Food and Beverage

Funghi nel ripieno di baby peperoni

Funghi nel ripieno di baby peperoni
Scritto da Giuseppe Capano il Visto che recentemente parlavo di funghi mi è venuto in mente di aver realizzato ultimamente una ricetta in cui erano protagonisti di un ripieno di magro insieme all’immancabile ricotta e un insieme di altri elementi insaporenti.
La cosa particolare del piatto però non è stato tanto il ripieno per quanto buono e gradevole quanto piuttosto la struttura dimensionale degli ortaggi riempiti, curiosa e intrigante si rifaceva alla forma di origine in natura cambiando l’ordine di grandezza al ribasso.

Personalmente forse non avrei mai preso per mia iniziativa questa varietà mini di peperoni che sono stati il frutto di un piacevole omaggio.
Tuttavia devo dire che sono molto accattivanti e sollecitano la fantasia di cucina, immaginare un assaggio molteplice di diversi ripieni è praticamente automatico!
Dovevo però consumarli al più presto anche perché erano già diversi giorni che me li avevano regalati, i funghi sono capitati allora proprio a proposito.
E alla fine la ricetta ha convinto, una buona intuizione è stata quella di accompagnarla con la salsa di nocciole che leggerete, un richiamo al bosco che si sposa perfettamente ai funghi del bosco!!!
Potete realizzarla con qualsiasi qualità ed è anche inutile ricordarvi che i peperoni baby non sono indispensabili, usate pure gli ultimi stagionali ancora in circolazione dalle dimensioni normali.
Al limite sezionati a metà per il lungo se la stazza è troppo grande, così la gratinatura piacevole del ripieno sarà più estesa e croccante.
Se invece volete un alternativa alla salsa di accompagnamento, banalmente potreste avere dei problemi a consumare nocciole e frutta secca in generale, vi consiglio di ricorrere a una semplice salsa di pomodoro, magari profumata con della buccia di limone!

Peperoni baby con ripieno di magro ai funghi

Peperoni baby con ripieno di magro ai funghi 518

Ingredienti per 4 persone:

  • 16 mini peperoni di vari colori,
  • 1 cucchiaino di foglioline di timo,
  • 200 g di funghi di bosco o champignons bruni,
  • 2 piccoli spicchi d’aglio,
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato,
  • 200 g circa di ricotta fresca,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 2 cucchiai di semi di papavero,
  • 30 g di nocciole sgusciate e tostate,
  • 30 g di mollica di pane,
  • poco latte,
  • pepe,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare i piccoli peperoni e tagliare la parte sommitale del picciolo in modo da pulire e lavare l’interno togliendo i semi, metterli in una padella con poco olio, poco sale e il timo, coprirli e rosolarli lentamente per 15 minuti circa rigirandoli spesso.
  2. Bagnare ogni tanto con poche gocce di acqua per non bruciare troppo la pelle e una volta pronti trasferire i peperoni in un piatto a raffreddare.
  3. Nel frattempo mondare i funghi dalla parte finale terrosa e pulirli con un panno umido tagliandoli in fettine, sbucciare l’aglio e tritarlo, rosolarlo nella stessa padella dei peperoni con poco olio e il prezzemolo, aggiungere i funghi, salare e trifolare per 10 minuti circa.
  4. Mescolare i funghi con la ricotta e la buccia di limone, riempire i peperoni e immergere la parte scoperta con il ripieno nei semi di papavero trasferendoli in una pirofila, passarli nel forno caldo a 190 gradi per 5 minuti.
  5. Pestare le nocciole e frullarle finemente con la mollica di pane, poco sale, una macinata di pepe e il latte sufficiente a ottenere una crema densa con cui accompagnare i peperoni.

Fonte: Funghi nel ripieno di baby peperoni

Post Comment